Icona di ricerca download.it

Come accedere alla posta Gmail

Utilizzare un servizio di posta elettronica è diventato assolutamente essenziale per moltissimi motivi diversi, sia in ambito lavorativo, sia per motivi personali. Un indirizzo di posta elettronica rappresenta a oggi l'alternativa principale all'utilizzo del cellulare e dei social network, perché permette di avere sempre un account sul quale ricevere la posta ufficiale e personale. A oggi l'utilizzo di un indirizzo posta elettronica è diventato quasi obbligatorio, specialmente se si considera l'utilizzo per motivazioni legate all'ambito burocratico; moltissime aziende infatti richiedono l'utilizzo di un indirizzo email per poter utilizzare diversi servizi, specialmente quando si parla di operazioni legate al mondo digitale. Tuttavia molte persone si trovano in difficoltà quando bisogna creare un account funzionante, oppure si possono avere problemi nell'accedere a questo particolare servizio. Attraverso questo articolo verranno affrontate tutte le modalità per accedere alla posta Gmail, da qualsiasi dispositivo e anche se non ricordi la password o l'username.

Come funziona il servizio di posta Gmail

Gmail è l'acronimo che indica il servizio di posta gestito da Google. Sicuramente il nome di questa azienda non ti è nuovo, perché si tratta probabilmente di una delle multinazionali più importanti per quanto riguarda l'ambito digitale. Il servizio di posta elettronica di Google viene utilizzato dalla maggior parte delle persone per moltissimi motivi diversi, tra cui soprattutto la possibilità di utilizzare altri servizi offerti da Google in maniera gratuita e che possono essere impiegati insieme al proprio indirizzo di posta elettronica. L'azienda in questione, infatti, permette di utilizzare anche altri strumenti digitali, come ad esempio Google Drive, che permettono di rendere l'utilizzo di questo servizio di posta elettronica molto più efficiente e senza spendere alcuna cifra. Inoltre l'utilizzo di questi servizi è davvero semplicissimo, in quanto basta effettuare delle ricerche su Google per trovare immediatamente il servizio che più ci serve. Tutte queste applicazioni secondarie possono essere connesse tra loro grazie all'utilizzo di un unico account, ovvero di un unico sistema di riconoscimento in grado di connettere tutti questi servizi.

Creare un account di posta elettronica Gmail

Per poter entrare nel proprio account di Gmail è necessario prima di tutto creare un nuovo indirizzo di posta elettronica, che potrà essere utilizzato tramite l'utilizzo di un nome utente e una password. Se hai già un account Google o Gmail puoi anche saltare questo passaggio e leggere direttamente la sezione successiva, dove ti verrà spiegato come accedere a Gmail in modo specifico. Prima di tutto bisogna recarsi nella pagina online dedicata al processo di iscrizione al sistema di posta elettronica Gmail. Per fare ciò ti basterà effettuare una ricerca sul motore digitale di Google (o anche tramite qualsiasi altro motore di ricerca) per poi selezionare uno tra i primissimi risultati che ti vengono offerti. Puoi provare a cercare "Gmail" o "registrazione Gmail". A questo punto dovresti ritrovarti in una pagina in cui ti vengono proposte diverse soluzioni, tra cui anche un pulsante con la dicitura "Crea un Account". Tutti questi passaggi vengono rispettati su qualsiasi tipo di dispositivo tu stia utilizzando, a prescindere dal fatto che stai provando ad accedere a Gmail da un computer, un cellulare o un qualsiasi altro tipo di dispositivo. Nella pagina "Crea il tuo account Google" ti verranno richiesti alcuni dati utili per poterti riconoscere, come ad esempio il tuo nome reale. Dovrai poi scegliere un nome utente associato al tuo account. Inoltre dovrai anche creare una password da utilizzare ogni volta che dovrai accedere al tuo account, per questo motivo dovresti scegliere un codice che potrai tenere bene a mente, oppure che puoi segnare da qualche parte in modo sicuro. Presta attenzione a questi passaggi, perché ricordare il tuo nome utente e la tua password renderà tutto molto più semplice in futuro. Successivamente il sistema ti chiederà di aggiungere un numero di telefono o un indirizzo email di recupero, anche se non è obbligatorio. Aggiungere un numero di telefono ho un altro indirizzo email e ti permetterà di recuperare l'account nel caso in cui dovessi dimenticarti la password o il nome utente, quindi potrebbe esserti utile utilizzare questi dati. Inoltre ti verranno anche richiesti altri dati anagrafici, ad esempio tutte le informazioni che riguardano la tua data di nascita. Ti verranno poi poste delle richieste per accettare i termini e le condizioni di Google. In questo passaggio ti verrà richiesto se preferisci proseguire con la personalizzazione dell'account rapida, oppure se vuoi procedere in modo manuale. Nel primo caso ti basterà accettare i termini e le condizioni di Google e l'account sarà pronto per l'utilizzo, nel secondo, invece, dovrai procedere con la personalizzazione dei termini e le condizioni da accettare. Nel caso in cui scegliessi quest'ultima opzione, ti basterà semplicemente scegliere quali termini approvare e quali declinare.

Come entrare nel proprio account di posta elettronica Gmail

Qualora volessi entrare in un account esistente o avessi appena creato un nuovo account, dovrai procedere con il login (ovvero l'accesso all'account). Prima di tutto, per entrare nel tuo account di posta elettronica Gmail dovrai arrivare alla pagina dedicata presente sul tuo motore di ricerca, a prescindere dal fatto che si tratti proprio di Google o di un altro qualsiasi sistema, come Firefox, Safari ecc... Per fare ciò, prova a scrivere sulla barra del motore di ricerca un testo come "accesso Gmail" o "login Gmail". A questo punto prova a cliccare sul risultato idoneo alla tua ricerca e che presenta la scritta "www.google.com" vicino al titolo. Ti ritroverai in una pagina con il logo di Google, dove ti viene richiesto l'indirizzo email o il numero di telefono che hai utilizzato durante la fase di iscrizione al servizio di posta elettronica. In questa sezione potrai comprendere come entrare nel tuo account qualora avessi a tua disposizione tutti i dati corretti, cioè il tuo indirizzo email e la tua password. Se non ricordi uno di questi dati, allora ti invitiamo a leggere i paragrafi successivi, dove ti verrà spiegato cosa fare. Qualora ricordassi correttamente il tuo indirizzo email o il numero di telefono dovrai utilizzare la tua password. Una volta inseriti questi dati dovresti ritrovarti nel tuo account, a patto che tu non abbia già impostato l'accesso a due fattori, ovvero un sistema di sicurezza che richiede anche l'utilizzo del tuo cellulare. Nel caso in cui il tuo account fosse protetto da questo sistema allora ti verrà richiesto di confermare il tuo accesso tramite l'utilizzo del tuo cellulare, subito dopo aver inserito i dati fondamentali per accedere, ovvero l'indirizzo email e la password. A questo punto Google manderà un messaggio al tuo cellulare, che potrai visualizzare consultando le notifiche. Quasi tutti i servizi online ti permettono di usare l'identificazione a due fattori, ma nel caso di Google ti verrà probabilmente richiesto di utilizzare il codice che utilizzi per sbloccare lo schermo del tuo cellulare per effettuare la verifica. Altri sistemi ti richiedono di inserire un codice inviato tramite sms al tuo cellulare. Una volta effettuato anche questo passaggio sarai all'interno del tuo account Gmail. Bisogna specificare che ci sono anche altri sistemi che puoi utilizzare per entrare nel tuo account Google, ma questo è sicuramente il metodo principale e che puoi utilizzare in ogni circostanza.

Cosa fare se non ricordo la password

Uno dei problemi più comuni nell'accedere al proprio account Gmail può essere il non ricordare la password del proprio account. In questo caso bisognerà svolgere un processo di recupero della password pensato appositamente per queste circostanze. In tal caso bisognerà cliccare sulla dicitura "password dimenticata". Qualora ci trovassi nella situazione di aver dimenticato la propria password dell'account Gmail non bisogna entrare nel panico, perché il sistema di Google permette di entrare nel proprio account anche tramite dei metodi alternativi, che vengono proposti dal sistema proprio per risolvere questa situazione. Prima di tutto ti verrà richiesto di inserire l'ultima password che ricordi di aver usato per l'account Gmail al quale stai provando ad accedere. L'utilizzo della password farà in modo di farti impostare una nuova password da utilizzare per gli accessi futuri, risolvendo il problema. Tuttavia, nel caso in cui non ricordassi l'ultima password utilizzata, dovrei cliccare su "prova un altro metodo". A questo punto, Google ti chiederà di inserire l'indirizzo email di recupero o il numero di cellulare dedicato a questa operazione, che dovresti aver fornito durante la fase di iscrizione al sistema. Nel caso in cui utilizzassi un'email di recupero, dovrai accedere all'indirizzo di posta elettronica in questione, al quale dovrebbe esserti stato inviato un messaggio contenente le istruzioni per reimpostare la password del tuo account. Lo stesso vale anche per il numero di cellulare, che permetterà al sistema di Google di contattarti tramite un messaggio, dove verrà spiegato come fare per reimpostare la password. Nel caso in cui non ricordarsi il numero di cellulare o l'indirizzo di posta elettronica dedicato a questa operazione, dovrai rispondere alle domande offerte da Google per verificare la tua identità. Se ci fossero ulteriori problemi, dovrei contattare l'assistenza di Google per chiedere di risolvere la situazione.

Cosa fare se non ricordo il mio nome utente

Nel caso in cui ci si trovasse nella situazione di aver dimenticato il proprio nome utente, sarà necessario cliccare sull'apposita dicitura presente nella pagina per entrare nel sistema di Gmail, ovvero "Non ricordi l'indirizzo email?" o simile. A questo punto il sistema ti chiederà di inserire il numero di telefono o indirizzo email di recupero che hai fornito durante la fase d'iscrizione. In entrambi i casi sarai contattato da Google per affrontare il processo di recupero del tuo account. Se avessi difficoltà nell'inserire numero di telefono o email di recupero dovrai contattare l'assistenza clienti o creare un nuovo account. In caso contrario, ti basterà semplicemente seguire la guida offerta da Google, fornendo i dati richiesti durante il processo (come il tuo nome reale e la tua data di nascita). Una volta fatto ciò, ti verrà fornito il nome utente associato ai tuoi dati. Una volta recuperato il tuo nome utente dovrai semplicemente riprovare ad accedere tramite il sistema classico di Gmail, inserendo nome utente e password. Nel caso in cui non ricordassi anche la password che hai inserito durante la fase di iscrizione del tuo account, ti invitiamo a leggere il paragrafo precedente, dove ti viene indicato proprio come fare in questa circostanza specifica.

Come accedere rapidamente

Per accedere al sistema di Gmail è necessario fornire sempre il tuo nome utente e la tua password. Tuttavia, nel caso in cui non volessi affrontare questo processo ogni singola volta, ti viene proposta anche la possibilità di accedere in maniera automatica su un dispositivo specifico. Per farlo ti basterà semplicemente accedere una sola volta, inserendo i dati richiesti e facendo in modo che il sistema di Google possa ricordare che hai effettuato l'accesso per quel dispositivo specifico. Per fare in modo che Gmail possa ricordarsi le informazioni fornite durante l'accesso, ti basterà spuntare il riquadro "ricorda la password". Una volta fatto ciò e aver cliccato su "Avanti" il sistema ricorderà automaticamente i tuoi dati, permettendoti di accedere rapidamente e senza dover fornire continuamente il nome dell'account e la password. Bisogna sottolineare che questo processo rende ovviamente il tuo account più debole dal punto di vista della sicurezza, perché chiunque utilizzasse il dispositivo in questione potrebbe accedere senza sapere le tue credenziali. Per questo motivo è fortemente consigliato impostare questa funzione solo nel caso in cui se avesse la certezza di essere in grado di mantenere un alto livello di sicurezza nella gestione dei propri dispositivi. In caso contrario, potrebbe essere meglio appuntarsi semplicemente le proprie credenziali in qualche luogo sicuro, così da essere sempre certi di non dimenticare questi dati. In alcuni caso, qualora non si volesse fornire a Google la possibilità di ricordare le proprie credenziali su un dispositivo, ma si volesse mantenere una gestione delle credenziali correlata direttamente al proprio dispositivo, molti smartphone e computer permettono all'utente di fare in modo che sia proprio il dispositivo a ricordare queste credenziali. Tale processo viene fornito all'utente in maniera strettamente correlata al dispositivo specifico, di conseguenza non c'è un metodo generale che permette di fare in modo che il sistema del dispositivo possa ricordare le tue credenziali, ma in linea generale ti verrà richiesto se hai intenzione di permettere al dispositivo di ricordare le tue credenziali subito dopo aver effettuato l'accesso al tuo account. Ciò avviene solitamente tramite una notifica, sia per i sistemi presenti sui dispositivi mobile (iOS, Android ecc...), sia per i sistemi presenti sui computer (Windows, Mac, Linus ecc...).

Guide Consigliate

Come accedere a Telegram da smartphone o PC

Creare il proprio account Telegram è il primo passo per scoprire quest'interessante servizio che accosta molte utilità alla semplice messaggistica....

Come funziona Google Foto

Se si ama il mondo della fotografia in tutti i suoi aspetti, non si può fare a meno di usare il proprio smartphone a mo' di macchina fotografica....

Come fare screenshot Mac da tastiera, mouse e programmi

Nella maggior parte dei casi fare screenshot Mac è un'operazione da ragazzi. L'utilizzo smodato di smartphone e tablet ha abituato tutti a catturare...